Biglietti Concerti

Biglietti ConcertiDalla A Me Ŕ il nuovo contributo artistico e umanitario dei Rezophonic

Mario Riso si prepara a dare alle stampe il terzo disco, R3ZOPHONIC, a sostegno del progetto idrico di AMREF ed Icio Onlus

Dalla A Me Ŕ il nuovo contributo artistico e umanitario dei Rezophonic

E' ancora l'acqua il tema centrale intorno a cui ruota il terzo e nuovo disco di Mario Riso, fondatore del progetto Rezophonic. Il singolo DALLA A ME (io sicuramente non la spreco) e ilvideo disponibile già in rete, sono la testimonianza dell'impegno che il batterista monzese continua a profondere per le tematiche ambientali e umanitarie. Il brano è attualmente in rotazione radiofonica e disponibile in digital download e su tutte le piattaforme streaming.

«È stato un lavoro molto complesso e impegnativo coinvolgere tutti questi personaggi ed artisti e lo è stato altrettanto realizzare sia il video che la canzone, per le grandi differenze di suono e di immagini di cui disponevamo – racconta Mario Riso - Il risultato ottenuto è qualcosa di diverso da un semplice videoclip. Divertimento, gioia, partecipazione e grandi sorrisi sono gli ingredienti fondamentali per sensibilizzare persone che alle volte non sentono la necessità di ricevere altre lezioni da imparare».

Al brano DALLA A ME (io sicuramente non la spreco)hanno partecipato molti personaggi del mondo dello spettacolo e dello sport come Diego Abatantuono, Pippo Baudo, Alessandro Borghese, Caparezza, Fabio Caressa, Claudio Cecchetto, Giobbe Covatta, Ilaria D’Amico, Nino Frassica, Marco Materazzi, Ringo, Nicola Savino, Cristina Scabbia, Rocco Siffredi e Javier Zanetti.

Le strofe sono interpretate da Daniele “Danti” Lazzarin dei Two Fingerz (autore insieme a Mario del brano), KG Man, Jake La Furia (dei Club Dogo), Piotta e Shade. Alla batteria Mario Riso, al basso Giuseppe Fiori, alle chitarre Giovanni Frigo, Gianluca Battaglion e Oliviero “Olly” Riva, il produttore di R3zophonic, e Federico Malandrino (elettronica).

Il video di “Dalla a me (io sicuramente non la spreco)”, dove hanno gentilmente partecipato anche Vera Spadini (ambasciatrice di Rezophonic nel mondo dello sport) e Icio De Romedis (consigliere di Amref e responsabile della Icio Onlus), ripropone in modo fedele l'energia e l'entusiasmo vissuti durante le riprese per registrare la canzone. Mario Riso ha girato per 5 mesi l'Italia, per raggiungere gli special guest che hanno contribuito alla realizzazione del brano. Da una camera d'albergo a Lugano ad un giardino di Roma, passando per un negozio di scarpe, uno studio di Verona e il campo di allenamento di Appiano Gentile.

«“Dalla a me (io sicuramente non la spreco)” vuole mettere in evidenza quanto il superfluo e lo spreco siano diventati aspetti inconsapevoli della nostra quotidianità, a tal punto da mettere in difficoltà la vita oltre che la nostra libertà - racconta Mario Riso - Se non hai la possibilità di aiutare gli altri donando tempo o soldi, puoi stare attento a non sprecare ciò di cui disponi. Questo è sicuramente un bel modo per restituire una terra migliore a chi verrà». Mario Riso ci ha provato facendolo in modo divertente e sfruttando il grande potenziale comunicativo insito nella musica: ha unito, infatti, il mondo del rock e del rap e ha coinvolto personaggi dello spettacolo e dello sport, per la prima volta insieme per ricordare quanto sia stupido sprecare.

Il percorso artistico ed umano dell'ex batterista dei Movida ha tutte le carte in regola per essere considerato una 'grande trilogia umanitaria'. Il primo disco Rezophonic vedeva come tematica principale l'Africa e la grande problematica dettata dalla scarsità di risorse idriche in alcune zone specifiche. Il secondo, prendeva in considerazione il problema dell'acqua in senso globale e visto a 360°, senza quindi delimitarlo a zone, nazioni o colore della pelle. Questo terzo lavoro si prende sempre cura del progetto idrico di AMREF ed Icio Onlus (la nostra mission), ma con una speciale attenzione rivolta agli sprechi. Ad oggi grazie alle donazioni fatte ad AMREF, Rezophonic ha realizzato in Africa 158 pozzi d'acqua,15 cisterne, 3 scuole.

Il video del singolo è visibile a questo link:  youtu.be/iPAIaD209Jg

Pubblicato il 14 Aprile 2014 da La redazione

Commenti degli utenti alla pagina:

Non ci sono commenti per questa pagina.

Commenta : (richiesto)

: (richiesta, non sarÓ pubblicata)

: (richiesto)





Inserire il codice antispam nella casella di testo sottostante

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Inserisci la tua email per ricevere gli aggiornamenti sui Concerti in Italia

TOP 10 CONCERTI

#CONCERTODEL

Il biennio 2013-2015 è ricchissimo di concerti dal vivo per il nostro Paese.

Nella sezione Biglietti Concerti di Rockout trovi i biglietti di tutti i concerti in programma in Italia.

Il sito consulta ogni 15 minuti le offerte per i biglietti dei concerti presenti on-line, e pubblica i link per acquistarli sui siti sicuri.

biglietti concerti rock
biglietti concerti italia
biglietti concerti

 


Mappa del sito